L'igiene domestica previene le malattie
casa

L'igiene domestica previene le malattie

Polline, muffe, acari, scarafaggi, polvere, ecc. Possono innescare gravi problemi per la salute della famiglia. La cura della casa è la chiave per fermarsi allergie e scatena gravi afflizioni.

Nel caso specifico di coloro che soffrono asma o malattie correlata, la mancanza di pulizia in casa, può peggiorare le loro condizioni. Il paziente asmatico ha la tendenza ad irritarsi tratto respiratorio da agenti chimici o biologici che regolarmente non sono dannosi per la maggior parte delle persone.

Nel documento "Inquinamento dentro e fuori casa" firmato dalla Dott.ssa Manuela Rita Arciniega Olivera, del Collegio Messicano di Pediatri Specialisti in Immunologia Clinica e Allergie, Comitato per l'Inquinamento Ambientale, definisce le seguenti fonti di rischio:

 

Materiale particolato

È una miscela di microparticelle solide (come pollini, muffe, ceneri). Anche se di solito esistono nell'aria, rappresentano un problema reale quando la loro concentrazione aumenta o quando un tipo di essi predomina in modo evidente.

Le statistiche indicano che il rischio di mortalità è del 17% più alto nelle aree geografiche in cui la più alta concentrazione di piccole particelle è registrata nell'aria inspirata, con le persone più colpite che sono quelle affette da asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). o problemi cardiaci.

 

polline

È costituito da cellule prodotte da piante da fiore. Molti alberi, erbe, erbe ed erba possiedono pollini piccoli, leggeri e asciutti, capaci di disperdersi con le correnti d'aria. Questi pollini sono responsabili per le allergie.

 

polvere

La polvere di casa è una combinazione di fibre di tessuto, cellulosa, parti di materassi, borse, carta, capelli e forfora di esseri umani e animali, spore fungine, sporcizia, resti di cadaveri di insetti, cibo e acari (organismi viventi microscopica). Gli escrementi di questi acari della polvere sono i più comuni fattori scatenanti di malattie allergiche come l'asma e la rinite allergica.

Gli acari si trovano in tutta la casa, ma prosperano soprattutto nelle case con alti livelli di umidità e in aree della casa (tappeti, materassi, cuscini, mobili imbottiti) dove c'è il pelo umano perché quello è il loro cibo.

 

animale domestico

Quasi tutti gli animali domestici possono causare allergie, inclusi cani e gatti. Non ci sono razze "ipoallergeniche" di cani o gatti.

Anche piccoli animali come uccelli, criceti, topi, topi, cani della prateria, conigli e cavalli possono causare allergia.

Contrariamente alla credenza popolare, le persone non sono allergiche ai capelli dell'animale, ma a una proteina presente nella loro saliva, la forfora o la loro urina e che viene trasportata sotto forma di minuscole particelle nell'aria, che quando vengono inalate o avere un contatto con la superficie degli occhi, della pelle o delle vie respiratorie induce i fastidiosi sintomi di allergia come nasale, oculare o prurito cutaneo, starnuti, lacrimazione, naso che cola, gonfiore degli occhi, tosse, mancanza di respiro, ecc. .

 

scarafaggi

Questi insetti possono causare problemi, la proteina che origina da scarafaggi morti e i loro rifiuti è un trigger molto importante dei sintomi dell'asma, specialmente nei bambini che vivono in quartieri urbani densamente popolati.

stampo

È un tipo di fungo, che produce spore che galleggiano nell'aria. L'aria non è mai esente da spore fungine che crescono e si riproducono facilmente in aree con umidità più elevata; in casa puoi trovarli in aree umide come bagni, scantinati o stanze che hanno perdite d'acqua o scarsamente ventilate.

Le muffe quando inalate possono causare semplici immagini di allergia ad un attacco di asma o situazioni più complesse come la cosiddetta sindrome della costruzione malata.

 

Prodotti per la pulizia

A causa della varietà nel mercato molti contengono sostanze chimiche che possono irritare le vie respiratorie ed essere trigger di sintomi di asma.

La maggior parte degli addetti alle pulizie di cui hai bisogno per mantenere la tua casa che non influenzano le persone con malattie allergiche contengono sale, bicarbonato e aceto.

Le vernici o altri prodotti volatili devono essere conservati in contenitori sigillati conservati nel garage o nel capannone.

Medicina Il Video: I cinque punti chiave dell'OMS per alimenti più sicuri (Settembre 2019).


Articoli Correlati

Fattori di rischio ACV

5 alimenti che nutrono i tuoi occhi

Ulteriori informazioni sui trattamenti