Come viene rilevato il doping negli atleti

il doping È un tema ricorrente da diversi anni, soprattutto quando si svolgono sport internazionali. Ma cos'è il doping? Quali sostanze lo producono? e come viene rilevato? Per sapere da dove iniziare, è necessario definire questo termine e alcune delle sue caratteristiche.

doping

il doping o doping, è il consumo di sostanze o produrre e uso di metodi con lo scopo di aumentare o migliorare, in modo non naturale e provvisorio, le prestazioni dell'individuo. Questo termine è usato soprattutto nel campo sportivo, dove la sua definizione deve aggiungere la caratteristica di "illegale "Ai prodotti consumati e ai metodi utilizzati. A causa del crescente livello di competitività e della frequenza delle competizioni di alto livello, il doping è diventato uno dei suoi più grandi errori. L'uso di sostanze dopanti è pericoloso per la salute degli atleti e viola le regole più elementari di etica sport. Per questo motivo, molte organizzazioni nazionali e internazionali hanno adottato misure preventive per evitarlo, come la creazione di elenchi di prodotti vietati. Tuttavia, il contenuto di questi varia a seconda dei paesi, delle federazioni e delle istanze di ogni sport che li scrive. il Comitato Olimpico Internazionale (IOC) è stato incaricato di stabilire regolamenti generali e categorie di prodotti dopanti comuni.

 

Metodo di rilevamento del doping

L'analisi di urina è il principale metodo di controllo istituzionale antidoping rivelare e, se del caso, sanzionare la presenza di sostanze dopanti negli atleti. È stato dimostrato che è efficace nel rilevamento di sostanze esogene che il corpo umano non è in grado di sintetizzare, poiché la maggior parte stimolanti , narcotici , steroidi , anabolizzanti e diuretici . Tuttavia, l'analisi delle urine non richiede il dosaggio delle sostanze endogene ed è totalmente inefficace nel doping effettuato mediante autotrasfusione di sangue. La classificazione del COI consente l'uso limitato di sostanze correnti (come la caffeina, l'alcol, alcuni anestetici o antinfiammatori), il che implica anche il doping se l'atleta supera la soglia di utilizzo consentito. A causa dei controlli anti-doping sempre più frequenti, gli atleti drogati preferiscono usare prodotti ormonali (corticosteroidi , steroidi , testosterone o diidrotestosterone ), già presente nell'organismo e la cui concentrazione è difficile da quantificare nell'analisi. Di fronte al crescente uso di prodotti e al numero di metodi di doping negli sport di alto livello, i governi organizzano campagne di prevenzione rivolte alle federazioni e ai giovani atleti, informandoli dei pericoli fisici e delle sanzioni sempre più severe imposte loro. che sono esposti Inoltre, nelle competizioni i controlli sono stati sistematizzati, che possono anche essere effettuati senza preavviso.

 

Sostanze Dopant

Esistono diversi tipi di sostanze e metodi di doping. La lista di sostanze proibite Include stimolanti, narcotici, steroidi anabolizzanti, diuretici e ormoni peptidici e glicoproteine. I metodi proibiti sono il doping ematico o trasfusionale (reiniezione di sangue, precedentemente estratto dall'atleta prima dello sforzo, al fine di aumentare la produzione di globuli rossi, che fissano l'ossigeno e quindi migliorare la resistenza) e manipolazioni farmacologiche , chimico e fisico, tra cui l'assunzione di diuretici o altri prodotti che mimetizzano nelle urine i residui delle molecole dopanti assunte. Sostanze limitate, come alcol, marijuana, anestetici locali, corticosteroidi e beta-bloccanti, sono in una lunga lista.


Medicina Il Video: Challenging Gender Policies in Sport | Foul Play (Luglio 2021).