Perché è consigliabile abbracciare le persone che amiamo

Secondo Lia Barbery , specialista in terapia dell'abbraccio e autore del libro Il linguaggio degli abbracci , nell'atto di abbracciare non solo secernere ossitocina, l'ormone legato all'attaccamento, ma attiva anche nel cervello il rilascio di serotonina e dopamina, neurotrasmettitori con cui sperimentiamo una piacevole sensazione di benessere, armonia e pienezza.

Il fondamento scientifico dell'alto potere della terapia dell'abbraccio, aggiunge il fondatore dell'organizzazione non governativa AbrazArte sin Fronteras, è molto chiaro nel gesto della madre quando prende suo figlio e, come nella consegna o quando L'allattamento al seno, il tuo cervello sta secernendo ossitocina.

Grazie a lei, il bambino si sente unito a sua madre e protetto da ogni pericolo.

 

Perché è consigliabile abbracciare le persone che amiamo

L'abbraccio e il contatto sono metodi essenziali per offrire supporto emotivo, un indicatore essenziale che spiega la buona salute (ben al di sopra della dieta e delle abitudini sportive). L'abbraccio-terapia riscopre l'importanza dell'abbraccio come un'esigenza vitale che tutti noi dobbiamo amare e sentirci veramente amati.

 

7 motivi per abbracciare

1. Ci salva dalla solitudine e dall'isolamento.

2. Restituisce l'illusione, la gioia e il buon umore, poiché la risata è la sua fedele compagna.

3. Fornisce riconoscimento e protezione al nostro "bambino interiore".

4. Facilita gli sblocchi fisici ed emotivi.

5. Favorisce la comunicazione affettiva con noi e con l'altro.

6. Stimolare la gratitudine

7. Risveglia la creatività.

Nel caso dei nostri nonni, dicono gli esperti, un abbraccio produce un senso di benessere che può ridurre la pressione sanguigna, l'ansia, lo stress e la depressione.
 


Medicina Il Video: GLUTINE: fa bene o fa male? Tutta la verità su un alimento controverso - Metodo Biotipi Oberhammer (Aprile 2021).