Trattano l'infarto cerebrovascolare con cellule staminali
malattie

Trattano l'infarto cerebrovascolare con cellule staminali

Per la prima volta, i ricercatori scozzesi hanno trattato un paziente con un test clinico pionieristico del loro tipo che permetterà di sapere se la terapia di cellule staminali potrebbe aiutare i pazienti affetti da infarto cerebrovascolare, pubblica il portale di notizie di Yahoo News,

La società di biotecnologia ReNeuron Group Inc. Ha eseguito questo primo test al mondo per utilizzare cellule staminali neuronali in terapia per pazienti con infarti cerebro-vascolari e anche se c'è ottimismo, gli esperti avvertono ancora che i risultati dovrebbero essere attesi con cautela.

Il primo paziente ha avuto un intervento chirurgico di successo ed è stato dimesso dall'ospedale, secondo il responsabile della ricerca, Keith Muir del Glasgow's Southern General Hospital e sarà monitorato per due anni. Saranno inoltre necessari controlli a lungo termine per determinare se il trattamento Ha successo o no.

"L'infarto cerebrovascolare è una condizione comune ma grave che lascia un gran numero di persone con a disabilità significativa . In questo test stiamo cercando di stabilire la sicurezza e la vitalità nell'impianto delle cellule staminali, che richiedono una revisione costante e accurata dei pazienti che fanno parte del test "ha indicato il Professor Muir dell'Università dell'Istituto di Neuroscienze e Psicologia di Glasgow per il portale della scienza www.physorg.com

Medicina Il Video: La caduta di Wilhelm Reich (Dicembre 2019).


Articoli Correlati

Cambiare i tempi dei pasti, pari ai disturbi metabolici

Nuovo composto per combattere la meningite

Bruci 300 calorie!