Alcune delle proprietà di curcuma
cibo con potere

Alcune delle proprietà di curcuma

Questa volta parleremo della famosa curcuma, appartenente alla famiglia dello zenzero. La parte che usiamo è il rizoma, cioè la radice.

Va bene per Vata, Pitta e Kapha, e in eccesso può arrivare a squilibrare Vata e Pitta, quindi è sempre bene consultare uno specialista prima di consumare le erbe, non dimenticare la regola per eccellenza dell'Ayurveda: "tutto è buono, ma non tutto è buono per tutti, o per lunghi periodi ".

Prima di iniziare con la curcuma, ti ricordo che nell'ayurveda le qualità che analizziamo nelle piante per il consumo sono le stesse che osserviamo nel nostro corpo che sono una manifestazione di ciò che succede fuori, poiché dipende da questi è come useremo l'erba in medicina.

Come ricordiamo, la proprietà o qualità opposta è la soluzione al problema, cioè se la qualità è fredda, ho bisogno di calore per contrastarlo, e così con i 20 guna o attributi di tutto ciò che esiste nell'universo. La curcuma è secca e leggera, con un sapore pungente, amaro e astringente, è calda e l'effetto dopo averlo consumato è piccante.

 

Alcune delle proprietà di curcuma

  • Digestivo riparatore, carminativo: è un ottimo alleato nella digestione, favorisce l'assorbimento e il metabolismo.
  • Aiuta a contrastare gas, bruciore di stomaco, gonfiore, coliche e diarrea.
  • Contro la candidosi e i vermi.
  • Protegge la mucosa gastrica dagli effetti dello stress, degli acidi dello stomaco, diminuendo l'incidenza di gastrite e ulcera.
  • Alterativo: aiuta a purificare il sangue e quindi stimola la funzionalità epatica e purifica e protegge il fegato dai danni causati dalle tossine. Ciò si traduce in una pelle sana e lucente.
  • In caso di acne e psoriasi può essere utilizzato direttamente sulla pelle come impiastro.

 

Quali sono i sapori più salutari?

È eccellente per rafforzare il sistema immunitario, previene raffreddori, bruciore e mal di gola, tosse e febbre. È anti-tumorale perché è un potente antiossidante. Favorisce la produzione di cellule antitumorali.

È un eccellente antinfiammatorio, sia per via orale o in cataplasma nella zona interessata, che lo rende eccellente per il caso di artrite.

Per utilizzarlo come preventivo è sufficiente aggiungerlo nel cibo come condimento, in caso di diagnosi fatta da uno specialista in Ayurveda, ti darà la dose indicata per assumere capsule o polvere in base al trattamento.

Poi ti mostro come preparare il latte dorato. Questo può essere consumato ogni giorno prima di dormire invece che a cena e ti aiuterà a tonificare i tessuti del corpo, principalmente il rasa (plasma), è un corroborante e sedativo del sistema nervoso, così il tuo sonno sarà profondo e rinfrescante. Oltre a questo contribuirai a tonificare il tuo sistema immunitario, provalo e vedrai immediatamente i benefici. ingredienti

  • 1 tazza di latte vaccino (se non consumi latte, puoi usare qualsiasi mandorla, cocco, soia, ecc.)
  • 1/8 cucchiaino di polvere di curcuma
  • 1 cucchiaino di ghee
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di pepe nero macinato fresco
  • Miele da gustare se vuoi addolcire.

 

preparazione

  1. Metti la tazza di latte in una pentola da bollire e aggiungi tutti gli ingredienti tranne il miele.
  2. Quando bolle rimuovi dal fuoco e lascia raffreddare un po 'per berlo.
  3. Nel caso in cui si voglia aggiungere il miele lasciarlo raffreddare un po '. Ricorda che il miele non viene mai aggiunto a preparazioni bollenti e molto meno deve essere cotto.

Ricordati sempre di consultare uno specialista ayurvedico che ti dice.

 

Perché leggi questo ...

Lo zenzero per calmare il dolore da artrite

Questo è l'effetto di metformina sull'ovaio policistico

Farmaci che aumentano di peso, un'altra ragione per i chili di troppo

Dieta mediterranea, bruciare i grassi rilassando e mangiando

  

Medicina Il Video: Curcuma - Benefici e Proprietà (Settembre 2019).


Articoli Correlati

Fattori di rischio ACV

5 alimenti che nutrono i tuoi occhi

Ulteriori informazioni sui trattamenti