Le lesioni più comuni nei corridori
corpo

Le lesioni più comuni nei corridori

Anche se corsa è forse la forma più semplice di esercizio , è altamente suscettibile a ferita . Questi non sono rari tra i corridori neofiti o esperto . E se hai corso per un po ', è probabile che tu abbia una certa esperienza in lesioni comuni :

 

Ginocchio runner

È anche conosciuto come il sindrome della banda ileotibiale (SCIT), il Ginocchio del corridore È caratterizzato da rottura della banda ileotibiale (BIT), tessuto connettivo al di fuori della coscia e causa dell'attrito tra il BIT e il femore. Il ginocchio del corridore è il risultato della pronazione, allenamento eccessivo , BIT stretto in modo naturale o a causa della mancanza di allungamento , calzature inadeguate, muscoli deboli dell'anca e corsa su terreni troppo ripidi.

Le persone con il ginocchio del corridore soffrono dolore e infiammazione fuori dal ginocchio. Il dolore è più pronunciato quando si corre in discesa o su superfici affollate, quando le ginocchia sono distese e anche solo camminando. Quando inizia il dolore, l'esecuzione deve cessare immediatamente. L'assunzione di farmaci antinfiammatorio Non steroidi (FANS), terapia del freddo e massaggio possono alleviare il dolore. Nei casi più gravi, specialmente quando il ferita non risponde a nessuno trattamento o reinserimento , si raccomanda l'iniezione di corticosteroidi nel sito della lesione.

Crampi alla gamba

Crampi alle gambe è un termine ampiamente usato per riferirsi al dolore nella parte anteriore della gamba. il problemi È comunemente causato da pronazione, corsa intensa, calzature inadeguate, corsa su superfici dure e scarsa flessibilità delle caviglie.

I corridori possono iniziare a esercitare dolorosi crampi negli stinchi, nella parte centrale della tibia, che di solito si estende fino al ginocchio. Il dolore produce quando è in esecuzione , ma torna più tardi con un'intensità più pungente. Ci possono anche essere arrossamenti e gonfiore nel polpaccio.

il trattamento si concentra sulla diminuzione del dolore , specialmente durante la fase iniziale in cui è intollerabile. Riposo, massaggio e terapia del freddo sono raccomandati. Si raccomanda anche il consumo di FANS.

tendinite

Poiché non è più considerata una condizione infiammatoria, la tendinite è spesso chiamata tendinite di Achille. Si tratta di una condizione in cui il tendine di Achille (una fascia di tessuto che collega i muscoli gemelli all'osso del tallone) si infiamma e può alla fine causare la degenerazione del tessuto. Di solito è causato da superlavoro nel tendine , inviandolo a pressione eccessiva o costringendolo a lavorare in condizioni anormali. I fattori includono muscoli muscoli del polpaccio deboli o tesi, corsa in salita, pronazione, calzature inadeguate, bruschi cambi di distanza e velocità e debolezza delle articolazioni della caviglia.

La tendinite di Achille è classificata in due: acuta e cronica. Il dolore associato alla tendinite acuta dura solo all'inizio della corsa e può essere alleviato durante e dopo l'esercizio. Non dura più di una settimana. La cronaca, d'altra parte, può durare per settimane o mesi. il dolore È costante durante tutta la corsa e quando sali o scendi le scale. il sensibilità e rossore può essere evidente al posto di ferita . I tumori possono anche svilupparlo.

Come altre lesioni da corsa, la tendinite di Achille può essere trattata con i FANS.Il massaggio, il rilievo del tallone, il trattamento a ultrasuoni e la riabilitazione sono anche efficaci nel correggere questa condizione. In caso di lesioni gravi, si consiglia la chirurgia per rimuovere il tessuto cicatriziale.

Medicina Il Video: Dolore al ginocchio (gonalgia): cause, sintomi, soluzioni | K.N.B.T (Settembre 2019).


Articoli Correlati

Fallo ovunque!

Quali sono i vantaggi di una protesi d'anca?

Rimedi naturali per combattere il raffreddore da fieno