Il livello di HIV nel liquido genitale aumenta la trasmissione
immunodeficienze

Il livello di HIV nel liquido genitale aumenta la trasmissione

Studi recenti confermano che il rischio di trasmissione del virus dell'immunodeficienza umana (HIV ) aumenta a seconda del livello di virus questo è nel sperma e nel fluido cervicale , tra coppie eterosessuali, ha pubblicato la rivista Science Translational Medicine.

I ricercatori hanno ottenuto campioni di fluido genitale di oltre 2mila 500 coppie africane. La maggior parte erano sposati o vissuti insieme, e un soggetto all'interno della coppia era infetto da HIV. Alla fine dello studio di 2 anni, 78 coppie sono state infettate dal virus virus .

Lo studio ha analizzato e confrontato il fluido cervicale e di sperma dei campioni di quelle coppie che avevano trasmesso il virus, con i campioni di uomini e donne che non l'avevano trasmesso e ha scoperto che il rischio di trasmissione dell'HIV raddoppia con i primi campioni.

Non è mai stato più chiaramente stabilito prima, che più l'HIV aumenta la probabilità di trasmissione, menziona il Dr. Jared M. Baeten dall'università di Washington a Seattle, negli Stati Uniti.

I risultati sono molto importanti per creare nuove strategie contro infezione quello causa l'AIDS, ad esempio Baeten. "Possiamo sviluppare strategie per ridurre i livelli di HIV solo nel tratto genitale non nel sangue, come i microbicidi "avvertì.

Ora gli esperti saranno in grado di studiare sia il coppie Infettavano i loro partner, come quelli che non lo facevano, e cercavano di capire la protezione naturale del pene, della vagina e del retto per garantire la sopravvivenza.

Tuttavia, lo studio non ha analizzato il tasso di incidenza del virus trasmesso attraverso il sangue e è stato applicato solo in coppie eterosessuali.

Medicina Il Video: Gonorrea (Settembre 2019).


Articoli Correlati

Un vizio temporaneo

Mangia di più per lo stress

Guarisci il tuo cuore