L'HIV-AIDS implica alti costi economici

Grazie ai progressi della scienza in ricerca farmacologica e in particolare sul virus dell'immunodeficienza umana, attualmente, i pazienti con HIV-AIDS hanno una prospettiva più ampia della vita. Gli specialisti dicono che, a differenza di altri decenni fa, una volta che un individuo ha contratto il virus, può anche vivere tra 20 e 30 anni, conqualità della vita (Ovviamente questo diminuisce se il paziente non si prende cura di se stesso).


Sfortunatamente, questo trattamento ha ancora esito molto costoso e l'offerta rappresenta un forte pregiudizio per l'economia dei paesi, specialmente quelli in cui i tassi di povertà sono molto alti.


Secondo i dati forniti dal Segretario della salute In Messico, ogni paziente che viene curato per questa malattia genera un costo annuale di 300 mila pesos approssimativamente, quindi moltiplicando questa quantità per il numero di pazienti nel territorio nazionale la quantità è esorbitante.


Sebbene la cura di questi pazienti sia necessaria, è necessario porre maggiore enfasi su prevenzione . La prova del successo di questa misura è la diminuzione del numero di contagi e morti che è stato registrato negli ultimi 5 anni. Nonostante ciò, vale la pena continuare gli sforzi congiunti tra governo e cittadini.


 


Medicina Il Video: VIVI SI DIVENTA - Simone Perotti (Novembre 2020).