5 malattie più letali negli anziani

il vecchiaia è un processo naturale della vita dell'essere umano; Tuttavia, le sane abitudini dell'essere umano hanno un impatto sulla qualità della vita che le persone avranno quando diventeranno adulti più grandi.

Alcuni studi dicono che entro il 2050, la popolazione che sarà nella fase della vecchiaia in Messico, sarà più di 33,8 milioni. Attualmente, questo settore rappresenta l'8,2% degli abitanti.

Il processo di vecchiaia determina alcuni cambiamenti fisici e psicologici negli individui, quindi è molto comune per loro presentarsi con più regolarità malattie come il cronico-degenerativo, che detona la morte degli anziani.

In modo che tu sappia un po 'di più su questi disturbi, GetQoralHealth ti presenta i cinque più comuni:

1.- Diabete mellito: È una delle principali cause di morte in Messico. È fatto detonare dall'alterazione di metabolismo e l'incapacità del corpo di elaborare glucosio nel sangue . È importante portare a dieta equilibrato ed esercizio per evitare il sovrappeso , che è un importante fattore di rischio.

2.- Malattie cardiovascolari: Sono considerati i più letali e colpiscono le persone oltre i 40 anni. I disturbi più frequenti di questo tipo sono i attacchi di cuore e  malattie cardiache Ischemica. I principali fattori di rischio sono: alimentazione inadeguata, obesità e stile di vita sedentario .

3.- Carcinoma cervicale e prostatico: Queste neoplasie colpiscono donne e uomini sopra i 40 anni, quindi è importante che le persone eseguano scansioni sul loro corpo, per trovare grumi anormali. È importante visitare il medico regolarmente per controlli di routine, nonché seguire una dieta priva di tossine e fare pratica esercizio .

4.- polmonite: È un'infiammazione del sistema respiratorio, che è generata da agenti infettivi. Questa condizione ha un impatto maggiore durante il vecchiaia a causa di cambiamenti fisici e l'indebolimento del sistema immunitario .

5.- Leucemia mieloide acuta: Con questa condizione, il tasso di mortalità nelle persone anziane è più alto, a causa di condizioni preesistenti come diabete mellito, ipertensione e malattia coronarica, tra gli altri. La causa più comune in questo gruppo è la mielodisplasia di alto grado, l'esposizione al benzene, la radiazione esterna, il fumo e alcuni agenti chemioterapici come l'idrossiurea e gli agenti alchilanti.

Per evitare questo tipo di malattie Nella vecchiaia, è importante avere abitudini sane ed evitare l'uso di tabacco, alcool o uno stile di vita sedentario. Secondo l'OMS, se questi fattori di rischio fossero eliminati, circa il 75% delle malattie cardiovascolari e diabete potrebbe essere prevenuto. E tu, come ti prendi cura di te stesso?


Medicina Il Video: I 10 PRIGIONIERI Più Pericolosi Al Mondo (Potrebbe 2024).